Comment vérifier la qualité de son cannabis CBD

La tua cannabis CBD è di buona qualità?

Definire la qualità della tua cannabis non è sempre ovvio, specialmente quando si tratta di preferenze personali. Ogni persona determina i propri criteri di ricerca e qualità. Tuttavia, qualsiasi consumatore di intasa all'acquisto del prodotto, cerca di acquisire la migliore qualità possibile. Un po 'come i cibi che scegli di cucinare, alla fine prenderai il meglio per avere un pasto gustoso. La cannabis è la stessa, comprerai un prodotto ben rifinito, gustoso e super buono. Ci sono aspetti della cannabis che non dovrebbero essere trascurati tuttavia il suo colore, il suo aspetto, il suo odore e, naturalmente, controllare se il fiore non è malato o ammuffito, compiti di scolorimento ecc ... In breve, l'idea di questo articolo e per mostrarti quali sono i parametri da osservare per conoscere la qualità del tuo fiore di cannabis CBD!

Che aspetto ha?

L'aspetto di un fiore di cannabis è un criterio importante quando lo guardi. Alcuni elementi sono interessanti da controllare come ad esempio la presenza di semi o steli. Un'erba di cannabis bella e buona si distingue per il suo colore verde naturale. Ci sono naturalmente varietà di cannabis il cui colore si mescola con l'arancione, il viola e vedi il bianco. Se il colore si sposta sul marrone, è perché la tua erba non è di buona qualità. Naturalmente l'assenza di semi e steli, la manicure delle teste, vale a dire che le teste devono avere il minimo di foglie su di esso. Se hai alcuni semi e steli, ricorda di rimuoverli perché estorano un cattivo odore e possono deteriorare la foglia rotolante.

Il suo odore?

Un bellissimo odore di cannabis significa, una bella qualità del prodotto. È importante distinguere un odore significativo di cannabis e le note che contiene in base alla sua varietà. Più forte è l'odore dei fiori di cannabis, migliore sarà la qualità e i suoi effetti. Ad esempio, quando apri il pacchetto per la prima volta, dovresti sentire un forte odore di esso. Se senti un odore alleggerito di cannabis, limita quello del fieno è che il tuo contenuto non è di buona qualità.

Si noti che ogni pianta di cannabis ha una genetica e una varietà che l'ha caratterizzata, quindi odori diversi. Ad esempio, la limonaia ha un dominio Sativa e ha due parenti in teoria, la Puzzola di Limone e la Foschia dell'Amnesia per renderlo una croce di cui stiamo parlando. Lemon Haze è quindi un'erba di cannabis che avrà note di agrumi, limone e Skunk. Questo per dire che quando senti l'odore di questa varietà, dovresti trovare questi sapori combinati. E per accentuare ogni odore, prendi una testa con le dita, condividila a metà mentre premono su di esso, quindi tuffati il naso in esso, in modo da vedere i sapori detavolti. Alla fine, più forte e migliore è la tua sensazione di intasa, meglio sarà in termini di qualità e in generale.

Il suo gusto?

Stavamo parlando di odore nel paragrafo precedente, eccoti qui con il gusto della cannabis. Una buona qualità dell'iniezione è anche un gusto che si traduce in un'esplosione di sapore in bocca. Proprio come il vino, la cannabis è piena di sontuosa varietà con sapori unici. Ognuno di loro dovrebbe portarti note classiche, terrose, legnose, fruttate, dolci, tropicali ecc ... Alcune varietà di cannabis hanno anche sapori adatti come limone, lime, mango, fragola e ce ne sono molte così.

Una buona iniezione è anche un fumo che non ti strappa la gola o ti fa tossire.  Alla fine, avrai spesso l'opportunità di toccare, sentire ma non provare il prodotto. Se hai l'opportunità di provare un'erba di cannabis prima di acquistarla, questo è un vantaggio sapere se stai acquistando.

La sua densità?

Le teste dovrebbero staccarsi facilmente dalla loro semplice asta di manipolazione con le dita. Se questi sono troppo rigidi e quasi come l'argilla, possono essere scarsamente essiccati e curati. La densità delle teste di cannabis deve essere ottimale per conoscerne appieno il potenziale.

Meno densa e mal condizionata è la testa, meno bene sarà possibile arrotolare bene l'articolazione di cannabis, perché non solo ti prenderai il tempo di rotolare ma in aggiunta dovrai riasllirlo regolarmente. Questo è un segno qualitativo del prodotto selezionato.

La sua consistenza?

La consistenza della tua cannabis dovrebbe essere appiccicosa al tatto con le dita. Noterai che quando prendi le teste di cannabis, premendole sopra, le tue dita saranno appiccicose, è un segno qualitativo della tua iniezione. Questo è chiamato cristalli situati sui tricomi che agiscono come una resina. Se le tue teste sono troppo facilmente sbriciolato e ti lasciano con l'impressione di polvere, è perché la tua cannabis è troppo secca o di scarsa qualità.

La sua umidità?

Il livello di umidità è molto importante quando si asciuga la cannabis. Il processo stabilito per asciugare la cannabis deve essere fatto secondo le regole dell'arte, perché non essendo rispettato, questi avranno una qualità inferiore alla fine e influenzeranno i suoi effetti principali. Un altro esempio, se le teste sono troppo bagnate, avranno la capacità di modellarsi e non saranno più smokable. Se ti succede questo caso, prenditi il tempo per asciugare le teste di cannabis all'aria aperta, in modo da poter fumare nel migliore dei modi.

In sintesi?

Manteniamo alcuni criteri qualitativi che rendono possibile giudicare un'erba di cannabis di qualità. Non è essenziale ricordare ogni volta che acquisti la tua erba, tutti questi punti espressi. Altrimenti passerai molto tempo a verificare se l'intasare corrisponde a ciascuno di questi parametri. Tuttavia, i primi passi da compiere sono cercare, sentire, toccare le teste della cannabis per giudicare da soli se la cannabis è di buona qualità.

Smoke From The Bong - Cbd Cannabis and Accessories Shop

Rue de Bourg 19 - 1003 Losanna - Svizzera

www.smokefromthebong.ch

info@smokefromthebong.ch

Unisciti a noi su Facebook

Unisciti a noi su Instagram

+41 (0) 21 311 16 86